Chi siamo

L’attività formativa del Corso di Laurea, nella quale particolare importanza viene data agli aspetti di tipo metodologico, è strutturata in modo da fornire competenze avanzate per l’esercizio dell’attività professionale ad elevato livello di qualificazione.

Nello sviluppo degli aspetti ingegneristici, particolare importanza è data alla generalizzazione dei contenuti teorici e applicativi già acquisiti a livello triennale nell’ambito delle costruzioni idrauliche e dell’ingegneria sanitaria, in modo che la preparazione fornita non sia soggetta a rapida obsolescenza ma consenta di affrontare con sicurezza anche problemi nuovi e dia gli strumenti concettuali per seguire nel tempo i necessari aggiornamenti.

Il Corso di Laurea prevede tre percorsi differenziati.

Percorso Territoriale

Il Percorso ha lo scopo di formare figure professionali competenti in quei settori dell’ingegneria ambientale più direttamente legati alla progettazione di opere di protezione del territorio dal rischio idrogeologico e di sistemi di disinquinamento dell’acqua, dell’aria e del suolo. A partire da una fase di approfondimento di contenuti relativi alla matematica, all’idraulica, all’idrologia, all’ingegneria sanitaria, alla geotecnica, alla fisica tecnica e alle macchine idrauliche, in questo percorso si sviluppano quindi in particolare gli aspetti relativi all’idraulica fluviale e alle relative opere idrauliche, all’analisi dei fenomeni di inquinamento dell’ambiente ed alla progettazione e gestione dei sistemi di monitoraggio e controllo della qualità ambientale.

Percorso Impiantistico

Il Percorso ha lo scopo di formare figure professionali competenti in quei settori dell’ingegneria ambientale più direttamente legati alla progettazione e gestione di sistemi di trattamento e distribuzione delle acque in ambito urbano e alla gestione dei rifiuti. A partire da una fase di approfondimento di contenuti relativi alla matematica, all’idraulica, all’idrologia, all’ingegneria sanitaria, alla geotecnica, alla fisica tecnica e alle macchine idrauliche sono sviluppati gli aspetti relativi alle tecniche avanzate per la potabilizzazione e il trattamento delle acque reflue e alle metodologie più attuali di progettazione dei sistemi idraulici urbani.

Percorso Energie rinnovabili

Il Percorso ha lo scopo di formare figure professionali competenti in quei settori dell’ingegneria ambientale più direttamente legati alla progettazione e all’integrazione nell’ambiente dei sistemi di produzione energetica da fonti rinnovabili. Questo Percorso, insieme ai necessari approfondimenti relativi alla matematica, all’idraulica, all’idrologia, all’ingegneria sanitaria, alla geotecnica, alla fisica tecnica e alle macchine idrauliche, fornisce conoscenze relative agli impianti elettrici, alle macchine elettriche e all’energetica, in modo da permettere di analizzare tutti gli aspetti relativi allo sviluppo dei sistemi di riduzione dei consumi energetici, di sfruttamento energetico delle fonti idroelettriche, eoliche e solari e di recupero energetico dalle biomasse.